giovedì 15 novembre 2012

Pollo impanato al forno.


Ingredienti per 4 persone:

4 fettine sottili di petto di pollo

2 cucchiai di parmigiano grattugiato

2 cucchiai di pecorino grattugiato

olio extravergine d’oliva

aceto

burro o margarina

origano

sale

pepe

Preparazione

In una ciotola o un piatto fondo preparate un battuto con 4-5 cucchiai di olio, una spruzzata d’aceto, un pizzico di sale e pepe e un pò di origano.
In un piatto piano preparate il pangrattato mescolato ai formaggi grattugiati e fate scaldare il forno a 200°.
Bagnate ogni fetta di pollo nel battuto d’olio e aceto e impanatela battendola per far aderire bene la mistura di pangrattato e formaggio.
Adagiate poi le fettine su una teglia unta d’olio o foderata di carta forno e cospargetele con fiocchetti di burro o margarina . Passatele in forno a gratinare per alcuni minuti finchè non saranno ben dorate.
Foto di Stefania Loprete
 Sergio

Cicoria selvatica


Ingredienti per 4 persone

1 kg cicoria selvatica 

aglio, 

sale,

 pepe

olio d'oliva


Preparazione 


 Lavare bene la cicoria, lessarla e regolare di sale, scolare e
"ripassare" in padella la cicoria , con olio d'oliva e aglio.
Mescolare, aggiungere il pepe (o peperoncino) e far insaporire per 5 minuti a fuoco vivo. Servire la
cicoria calda.
Foto di Stefania Loprete


martedì 13 novembre 2012

Cuddruriaddri calabresi


Ingredienti

 500 GR FARINA 00,
500 GR PATATE LESSATE E SCHIACCIATE ,
CUBETTO DILIEVITO DI BIRRA ,
 CUCCHIAIO DI SALE ,
200 CC ACQUA TIEPIDA ,
100 GR ACCIUGHE SOTT'OLIO ,
100 GR SARDELLA ROSSA PEPATA,
300 ZUCCHERO SEMOLATO ,


Preparazione

LAVARE E FAR BOLLIRE LE PATATE CON LA BUCCIA
QUANDO SONO BEN FREDDE SPELLARLE , E SCHIACCIARLE AL PASSAVERDURE.
SUL PIANO DI LAVORO NMETTERE LA FARINA LA CENTRO, FATE UN GRANDE INCAVO NEL MEZZO DOVE METTERMO LE PATATE CON UN CUBETTO DI LIEVITO DI BIRRA PRECEDENTEMENTE SCIOLTO IN ACQUA TIEPIDA E INIZIARE A LAVORARE. AGGIUNGERE IL SALE, E AMALGAMARE BENE IL TUTTO. SE E' NECESSARIO AGGIUNGERE UN PO' DI FARINA PER FAR STACCARE LA PASTA DALLA MANI MA NON TROPPA. LA PASTA DEVE RISULTARE BEN LISCIA ED OMOGENA.
PREPARARE DEI PANETTI PICCOLI E DISPORLI SEPARATAMENTI E FARLI LIEVITARE PER ALMENO 4 ORE.
A LIEVITAZIONE ULTIMATA, IN UNA LARGA PADELLA FORMIAMO LE CIAMBELLE OPPURE SI POSSONO FARCIRE, PRIMA DELLA FRITTURA, CON ACCIUGHE SALATE O SARDELLA PEPATA A SACCOTTINO.
fRIGGERE A FUOCO MODERATO. DEVONO RIUYSLTARE DORATE E FARLE SCOLARE SU CARTA DA FRITTI, DEVONO RISULTARE BEN ASCIUTTE.
IN ALTERNATIVA VOLENDO LE CIAMBELLE SEMPLICI POSSIAMO PASSARLE NELLO ZUCCHERO.
SI SERVONO CALDE E FREDDE
Foto di Mago Nik
Sergio



Maccheroni di casa al sugo


Ingredienti

1kg di farina, possibilmente di grano duro 1 uovo1 filo d’olio 1 pizzico di sale acqua q.b.

Preparazione

Disponete la farina sul piano di lavoro a forma di fontana e al centro versate l’uovo, un bicchiere d’acqua tiepida e un pizzico di sale. Mescolate con le mani con movimenti energici sino ad ottenere un impasto compatto e liscio. Realizzate una “palla”, la mettete in una scodella e coprite con un tovagliolo di stoffa umido per una quindicina di minuti. Infarinate il piano di lavoro e utilizzate una piccola “frustella di salice” leggermente cosparsa d’olio, o in alternativa un piccolo ferretto da calza. Prendete dei piccoli pezzettini di pasta e formate piccoli tocchettini lunghi un dito e grossi la metà. A questo punto avvolgente i tocchettini attorno la fustella o il ferretto e appiattiteli senza pressare utilizzando il ferretto come una specie di mattarello. Sfilateli senza rovinarli lasciateli asciugare su un tovagliolo allineandoli uno accanto a l’altro. Cuoceteli in abbondante acqua salata con un filo d’olio. Un accostamento molto gradito e con sugo di carne e salsicce di maiale con patate realizzato facendo cuocere a fuoco lento la salsa con salsicce pezzetti di carne e patate. Non dimenticate sulla tavola il peperoncino tritato e la ricotta salata grattuggiata per gli amanti. Si usa anche il sugo in bianco di cottura dell’agnello o del coniglio.
Foto di Stefania Loprete
Sergio


domenica 11 novembre 2012

Cannoli con crema pasticcera al limone.


Ingredienti Per le cialde


110 gr di farina
15 gr di burro o strutto
15 gr di zucchero semolato
40 ml circa di vino Marsala o vino bianco secco
1/2 cucchiaino di cacao amaro
1/2 cucchiaio di aceto
un pizzico di sale
olio di semi, per friggere
Versate a fontana sul piano di lavoro la farina setacciata, ponete al centro un cucchiaio di zucchero, una presa di sale, il cacao, l’aceto, il burro e il Marsala (o il vino bianco secco) sufficiente ad ottenere una pasta consistente.

Impastate il tutto, poi formate una palla.


Avvolgetela nella pellicola per alimenti o in un panno e lasciatela riposare per 1 ora al fresco o nella parte bassa del frigo.

Stendete la pasta (a mano o con la macchinetta) a 2 mm. di spessore e con un tagliapasta di 8-10 cm di diametro ritagliate dei dischi. Potete anche ritagliare dei quadrati di 10 cm di lato.

Utilizzate dei cannelli metallici ed avvolgete su ciascuno un disco di pasta, sovrapponendo due lembi ed unendoli con il collante così composto: 1 uovo, 2 cucchiai di farina, 1 cucchiaio d’acqua che andranno amalgamati sino ad ottenere un pastella consistente. In alternativa al collante va anche bene l’albume. Mi raccomando, nell’avvolgere i dischi di pasta fate in modo che questi non siano troppo aderenti ai cannelli metallici. Lasciate un pò di spazio in modo che i cannoli possano gonfiarsi leggermente.
Friggete i cannoli in abbondante olio (non fatelo fumare) e, quando saranno di un bel colore dorato scuro, scolateli su carta assorbente e appena tiepidi sfilateli dai cannelli. Ripetete l’operazione fino ad esaurire la pasta



Ingredienti per la crema

120 gr di zucchero
20 gr di farina
2 tuorli
un pizzico di sale
mezzo litro di latte
1 limone

Procedimento
In un pentolino miscelate lo zucchero con la farina. Aggiungete i tuorli, il sale e un pochino di latte per amalgamare meglio gli ingredienti. Lavorare con una frusta fino a che non avremmo raggiuto una certa consistenza.
A questo punto aggiungiamo il restante mezzo litro di latte e mettiamo il pentolino su fuoco a mezza fiamma rimestando con un cucchiaio di legno continuamente. Lasciate sobbollire dolcemente per cinque minuti.
Spegnete il fuoco e aggiungete alla crema pasticcera la buccia intera di un limone, togliendola dopo qualche minuto, oppure grattuggiare solo la scorza (ve lo consiglio!).

Farcite i cannoli con un cucchiaino da caffè o con una tasca da pasticcere con la bocchetta molto larga. I cannoli vanno farciti al momento di servirli, perché altrimenti la cialda diventa morbida in quanto assorbe l’umidità del ripieno. Se non vi è possibile farlo al momento, servitevi del cioccolato fuso per rivestire con l’aiuto di un pennello la parete interna del cannolo.
Decorate ogni singolo cannolo con delle scorze d'arancia candite oppure guarnite con delle ciliegine candite. Infine spolverate con zucchero a velo.
Sergio

Torta di rose

Ingredienti per 4 persone:

150 ml di latte
3 cucchiai di olio di semi
3 tuorli d'uovo
1 cucchiaio di zucchero
la scorza di 1 limone
350 gr di farina
1 cubetto di lievito di birra
sale
Per la Crema
150 gr di zucchero
150 gr di burro


Procedimento



Mescolare il latte tiepido con olio di semi, tuorli, zucchero e scorza di limone. Aggiungere poi farina, lievito di birra sbriciolato e sale e impastare bene. Sciogliere burro e zucchero in un pentolino. Stendere la pasta con il matterello, farcirla spalmando la crema di burro e arrotolarla su se stessa. Tagliare il rotolo a fette (circa una dozzina di uguale dimensione) e disporle in piedi su una tortiera foderata di carta forno. Lasciare lievitare almeno un'oretta poi infornare a 180 gradi per circa 30 minuti


Foto di Letizia Vazzana

Palline cioccolato e cocco.

Ingredienti:


300 grammi di biscotti secchi, 100 grammi di cacao amaro in polvere, 100 grammi di zucchero, 100 grammi di burro, 2 tuorli, 50 grammi di noccioline tritate, 2 cucchiai di rum, 100 gr di cocco disidratato,

Preparazione:



Sbriciolate i biscotti e tritate in maniera grossolana le nocciole.
Montate i tuorli con lo zucchero fino ad ottenere un composto spumoso, unite i biscotti, le noci, il burro, il cacao amaro e 2 cucchiai di rum. Formate delle palline e ricopritele di cocco.
Lasciate le le palline in frigorifero per 1 ora a solidificare e rimettetele in frigo per altri 30 minuti.


Torta di mele

Ingredienti:

300 g di farina, 160 g di zucchero, 100 g di burro, 4 mele Golden, un limone non trattato, 4 uova, una bustina di lievito per dolci, un bicchierino di brandy (facoltativo), un dl di latte, sale, un pizzico di cannella in polvere, burro fuso e farina per la teglia

Preparazione

Sgusciate le uova in una ciotola e sbattetele con la frusta elettrica insieme allo zucchero e a un pizzico di sale, fino a ottenere una crema omogenea e spumosa.
Unite la farina e il lievito, mescolati e fatti passare attraverso un setaccio, e cominciate a lavorare gli ingredienti con una spatola, facendo attenzione a non formare grumi.
Versate il latte e il burro fuso, poco alla volta, e continuate a lavorare l'impasto, finché sarà diventato liscio e cremoso; se lo usate, incorporate anche il bicchierino di brandy.
Aggiungete la scorza grattugiata del limone, cercando di non arrivare alla parte bianca che è amara; infine unite la cannella e amalgamate entrambi gli aromi all'impasto.
Ungete con burro fuso il fondo e le pareti di una teglia di 26 cm circa a bordi alti, cospargetela con un paio di cucchiai di farina e scuotete via quella in eccesso.



Tagliate le mele a metà, privatele del torsolo, sbucciatele e tagliatele a fette sottili e uniformi; quindi bagnatele con il succo del limone per evitare di farle annerire.
Unite le mele all'impasto preparato e mescolate con delicatezza per incorporarle bene; se il composto dovesse risultare troppo compatto, versate ancora un po' di latte
Trasferite l'impasto nella teglia e livellate la superficie; e ricopritelo, prima d' infornare , di parte delle mele affettate
cuocete in forno a 180° per 30 minuti circa o fino a quando la torta sarà dorata; fatela raffreddare e sformatela sul piatto di portata.

Foto di Michele P.

Maccheroni alla soppressata calabrese


Ingredienti per 4 persone

400 gr di fileja (tipici maccheroni calabresi)
200 gr di pomodorini freschi
150 gr di soppressata piccante
100 gr di olive nere
80 gr di ricotta salata
basilico
aglio

Preparazione


Soffriggere l’aglio e aggiungere la soprressata e le olive nere tagliati a pezzettini che metteremo da parte dopo un minuto circa.
Nello stesso olio far cuocere una salsa di pomodorini freschi per 5 minuti.
Aggiungiamo a questa i pezzettini (pre-soffritti) di soppressata e di olive e cuociamo il tutto per altri 2 minuti.
Scolare la pasta e metterla in padella aggiungendo la ricotta salata grattugiata e del basilico fresco.
Amalgamare il tutto.
Servire, aggiungendo eventualmente un’altra spolverata di ricotta salata grattugiata direttamente nel piatto.


Polpette di patate con salsiccia calabrese e cipolla di Tropea.

INGREDIENTI PER 4 PERSONE 


 Patate lesse e schiacciate,
150 g di salsiccia calabrese,

1/4 di l di latte,
100 ml di vino bianco,
25 g di burro,
2 uova,
3 spicchi di aglio,
1 cipolla di Tropea,
prezzemolo,
1 cucchiaio di farina,
 olio, sale.

Preparazione

Preparate il purè con 1/4 l di acqua, il latte, il burro come da indicazione sulla confezione.
Rosolate in poco olio l’aglio (2 spicchi) il prezzemolo tritato, unite la salsiccia sminuzzata, friggete un pochino e aggiungetelo al purè, incorporate le uova sbattute e mescolate bene.
Formate delle polpette, passatele nella farina e friggete in abbondante olio caldo.
Friggete la cipolla e l’aglio tutto tritato in poco olio, unite la farina e rosolate sempre mescolando.
Versate il vino e la stessa quantità di acqua, cuocete per 10 minuti.
Ponete le polpette e cuocete a fuoco lento per alcuni minuti.
Foto di Stefania L.
Sergio


mercoledì 7 novembre 2012

Pasta e broccoli


Ingredienti

4 n Acciughe O Alici Sotto Sale2 sp Aglio500 g Broccoli1.5 dl Olio Di Oliva Extravergine600 g Pasta Di Semola80 g Pecorino1 n Peperoncino1 mz Prezzemolo150 g Provola Affumicata qb Sale



Preparazione

600 g di pasta di formato lungo
500 g di broccoli calabresi
150 g di provola
80 g di pecorino grattugiato
2 spicchi di aglio
4 filetti di acciughe sotto sale
1 mazzetto di prezzemolo
1,5 dl di olio extravergine di oliva
1 peperoncino
sale
1) Pulite i broccoli eliminandone le parti dure, quindi lavateli e fateli cuocere in acqua salata. Scolateli e tritateli
grossolanamente.
2) Lavate le acciughe, tritatele con l'aglio e fatele rosolare in un tegame con l'olio. Unite il
peperoncino e soffriggete fino a quando le acciughe saranno completamente sfatte. Aggiungete i broccoli, aggiustate di
sale e mescolate per far insaporire. u
3) Tritate il prezzemolo e tagliate la provola a dadini. Fate cuocere la pasta al
dente e scolatela nel tegame con i broccoli. Condite con la provola e il prezzemolo, mescolate e spolverizzate con il
pecorino.

Foto di Stefania Loprete
Sergio



domenica 4 novembre 2012

Spaghetti al sugo di totani


INGREDIENTI per 4 persone 

350 g spaghetti

800 g totani

salsa di pomodoro

2 spicchi d'aglio

1 cipolla

zucchero

basilico

olio extra vergine d'oliva

sale





Pulire i totani, poi usando le forbici tagliarli ad anelli; metterli in un tegame possibilmente di terracotta, salarli leggermente e mettere il recipiente sul fuoco.
Quando l'acqua che si sarà formata sarà tutta consumata versare sui totani l'olio, la cipolla tritata e gli spicchi di aglio interi; fare rosolare molto bene i totani e appena saranno dorati e la cipolla appassita unire un cucchiaio abbondante di salsa di pomodoro, 3 foglie di basilico e un pizzico di zucchero.
Mescolare e far cuocere a fuoco lento; quando la salsa si divide dall'olio unire un poco di acqua calda, continuare la cottura sempre a fuoco lento.
Lessare gli spaghetti, scolarli e condirli con il sugo, mescolando con cura.

Foto di Italo Bruno
Sergio