giovedì 31 ottobre 2013

Biscottini ripieni per Halloween (ragnetti)

Ingredienti


Biscottini al cioccolato ripieni tipo ringo, liquirizia a striscette, smarties bianchi per gli occhi

Preparazione


Aprire i biscottini e inserire le striscette di liquirizia per fare le zampette, decorare con gli smarties creando gli occhietti. Semplicissimi ma d'effetto.


Biscotti di Halloween dita di strega

Ingredienti


250 gr di Farina, 100 gr di Burro, 1 uovo medio, 100 gr di zucchero a velo, un cucchiaino di vaniglia, un pizzico di sale, Lievito per dolci in polvere Per guarnire: 20 Mandorle e Marmellata di amarena.

Preparazione


Mettete in una ciotola la farina, il burro ben freddo tagliato a pezzettoni, lo zucchero, il sale, la vaniglia e il lievito. Impastate bene con le mani fino ad ottenere un composto liscio ed omogeneo, creare una sfera.
Tagliate il composto ottenuto in 20 pezzi e ricavate dei rotolini dal diametro di due centimetri e lavorate con le mani allungando la pasta a circa dieci centimetri di lunghezza.
Date la forma delle dita sagomando le falangi e con un coltellino intagliate le nocche. Premete una delle due estremità e attaccate sopra una mandorla intera sbucciata. 
Ponete le dita in una teglia con carta da forno e infornate nel forno preriscaldato a 180°. Lasciate cuocere per 20 minuti, fino a quando l’impasto non diventa dorato.
Lasciatele raffreddare, ponetele su un vassoio e intingete l’estremità senza unghie nella marmellata, per creare l’effetto delle dita mozzate.


Biscotti a forma di occhio Halloween

Ingredienti


400 Grammi di  Pan di Spagna, 4 Cucchiai di  nutella anche 5 se l'impasto è molto asciutto, 2 Cucchiai di mascarpone, Amido di mais o zucchero a velo, 300 Grammi di  pasta di zucchero, pennarelli alimentari per le decorazioni

Preparazione


Mettete nel robot da cucina il pan di spagna, la nutella e il mascarpone e formate un impasto omogeneo. 
Formate tante palline grandi come unbulbo oculare. Conservate in freezer 10 minuti. 
Stendete la pasta di zucchero e formate tanti cerchi quante sono le palline. 
Rivestite ogni pallina con la pasta di zucchero e con i pennarelli alimentari disegnate la pupilla e l'iride. 
Se volete, col rosso create delle venature. 


Biscotti a forma di ragno per Halloween

Ingredienti


400 grammi di farina per dolci 00, 2 uova intere e un tuorlo, 200 grammi di zucchero, 250 ml di latte, 200 grammi di burro, 50 grammi di cacao amaro in polvere, 100 grammi di cioccolato fondente grattugiato, una bustina di lievito per dolci e un pizzico di sale.

Preparazione


Fate sciogliere il burro e lavoratelo insieme allo zucchero aiutandovi con la frusta. Quando il composto vi apparirà abbastanza spumoso, unite le uova e mescolate tutto fino a quando gli ingredienti non saranno ben amalgamati. A parte unite la farina con il cacao amaro, il lievito e il sale e uniteli al composto di uova aggiungendo via via il latte. Solo alla fine aggiungete il cioccolato fondente grattugiato.
Versate l’impasto nei pirottini e infornate in forno già caldo a 180 gradi per 30 minuti. Dopo averli sfornati, lasciateli raffreddare per qualche minuto e procedete con le decorazioni..
Per le zampe potete utilizzare delle strisce di liquirizia o, in alternativa, i famosi biscotti Mikado spezzati a metà.
Per gli occhi, invece potete utilizzare delle palline di zucchero colorate, delle caramelline gommose o delle gocce di cioccolato bianco. 


Torta di Halloween

Ingredienti


300 gr di farina,  50 gr di cacao amaro,  250 ml di latte, 230 gr di zucchero, 3 uova, 1 bustina di lievito, 250 gr di cioccolato fondente,  250+250 ml di panna, 1 fialetta di colore arancione,  biscotti dita mozzate, ragnetti,  RIP

Preparazione


Preparare la torta mescolando le uova con lo zucchero.Unire la farina setacciata con il cacao ed il lievito e il latte. Continuare a mescolare. Ottenuto un composto omogeneo versarlo in una teglia tonda imburrata ed infarinata.Cuocere in forno caldo a 180 °C per circa 35 minuti. Sfornare e fare raffreddare.

Nel frattempo far sciogliere insieme il cioccolato con 250 ml di panna. Fare raffreddare a temperatura ambiente, quindi trasferire per 15 minuti in frigo: montare per qualche secondo con le fruste elettriche fino ad ottenere un composto spumoso.

Tagliare la torta in due o tre strati, farcire ognuno con uno strato di crema, quindi ricoprire  tutta la torta, bordi compresi. con la restante panna, montata con l'aggiunta della fialetta di colore arancione. Decorare a piacere con i biscotti.


lunedì 21 ottobre 2013

Torta pistacchiosa

Ingredienti


Cereali, cioccolato fondente, pan di spagna al cacao, budino al pistacchio, panna montata, mousse al cioccolato, biscotti, tondini di cioccolato bianco

Preparazione

Creare una base tonda mescolando insieme cereali sbriciolati e cioccolato fondente fuso e porla su carta da forno.... Mettere in frigo a raffreddare. Preparare un pan di spagna al cacao e tagliarlo in due dischi tondi di ugual misura della base croccante.
Preparar un budino al pistacchio e quando si sarà raffreddato unire  la panna montata e mescolare con cura non facendo smontare tutto.
Sopra la base croccante spalmare uno strato sottile di panna, coprire con un disco di pan di spagna. Sopra al pan di spagna spalmare uno  strato di crema al pistacchio, poi un altro disco e un altro strato di crema al pistacchio, concludendo con uno strato sottile di mousse al cioccolato. Fondere un po' di cioccolato bianco e versarlo lentamente sopra la mousse, mescolando alla mousse con uno stecchino per creare l'effetto della foto. Mettere tutto  in frigo quando la torta sarà bella fredda decorare  con panna montata e biscotti sbriciolati e tondini di cioccolato bianco.
Foto di An Chianello


Maccheroni fatti in casa

Ingredienti

gr. 500 di farina
acqua quanto basta

Preparazione

Sistemate la farina a fontana sulla spianatoia e cominciate ad impastare con l’acqua fino a ottenere un impasto liscio, né troppo duro né troppo morbido. Ricavatene dei bastoncini spessi poco meno di un dito e lunghi 10 cm circa, poggiate su di essi un ferro da calza o un rametto decorticato di salice e, con le palme delle mani leggermente unte d’olio di oliva fate ruotare il ferro sulla pasta finché il bastoncino si allunga e si crea un buco all’interno; quindi sfilate delicatamente il ferro e lasciate la pasta ad asciugare per un’oretta.




Bocconcini di tacchino golosi

Ingredienti



Cipolla, carota, sedano, pelato a pezzetti,olio, farina sale e naturalmente il tacchino che può essere lo spezzatino o anche l'ossobuco.

Preparazione





Tritare finemente carota cipolla e sedano (io metto tutto insieme nel mixer) e versarlo in una padella con l'olio.... Fate rosolare e poi aggiungete il tacchino infarinato. Quando sarà salato da entrambi i lati salate e dopo aggiungete un po di pelati a pezzettini e un goccio d'acqua.  Aggiustate con un altro pizzico di sale e lasciatelo cuocere a fiamma bassa fin quando si addensa. Versate sul piatto e buon appetito.


sabato 19 ottobre 2013

Pittole

Ingredienti


1 kg di farina di grano duro, 25 gr di lievito di birra, sale, acqua tiepida, olio extravergine d’oliva (per friggerle)

Preparazione 


Impastare la farina con il lievito sciolto in acqua tiepida e un po’ di sale. Impastare molto bene e a lungo fino ad ottenere un impasto molto morbido. Lasciare lievitare l'impasto per almeno due ore, coperto e in luogo tiepido.
Prendere un po’ d’impasto con la mano sinistra, stringere il pugno e fare uscire una pallina tra il pollice e l’indice piegati. Con la mano destra staccare la pallina e buttarla in abbondante olio bollente. 
Le pittule saranno cotte quando avranno assunto un colore dorato.
Le pittule ripiene prevedono l’aggiunta di verdure lesse quali cavolfiori, cime di rapa, sedano, acciughe sotto sale e baccalà lesso. 

Torta di mele

Ingredienti


300 g di farina, 160 g di zucchero, 100 g di burro, 4 mele Golden, un limone non trattato, 4 uova, una bustina di lievito per dolci, un bicchierino di brandy (facoltativo), un dl di latte, sale, un pizzico di cannella in polvere, burro fuso e farina per la teglia.

Preparazione


Sgusciate le uova in una ciotola e sbattetele con la frusta elettrica insieme allo zucchero e a un pizzico di sale, fino a ottenere una crema omogenea e spumosa.
Unite la farina e il lievito, mescolati e fatti passare attraverso un setaccio, e cominciate a lavorare gli ingredienti con una spatola, facendo attenzione a non formare grumi.
Versate il latte e il burro fuso, poco alla volta, e continuate a lavorare l'impasto, finché sarà diventato liscio e cremoso; se lo usate, incorporate anche il bicchierino di brandy.
Aggiungete la scorza grattugiata del limone, cercando di non arrivare alla parte bianca che è amara; infine unite la cannella e amalgamate entrambi gli aromi all'impasto.
Ungete con burro fuso il fondo e le pareti di una teglia di 26 cm circa a bordi alti, cospargetela con un paio di cucchiai di farina e scuotete via quella in eccesso.

Tagliate le mele a metà, privatele del torsolo, sbucciatele e tagliatele a fette sottili e uniformi; quindi bagnatele con il succo del limone per evitare di farle annerire.
Unite le mele all'impasto preparato e mescolate con delicatezza per incorporarle bene; se il composto dovesse risultare troppo compatto, versate ancora un po' di latte
Trasferite l'impasto nella teglia e livellate la superficie; e ricopritelo, prima d' infornare , di parte delle mele affettate
cuocete in forno a 180° per 30 minuti circa o fino a quando la torta sarà dorata; fatela raffreddare e sformatela sul piatto di portata.
Se vi piace, potete cospargere la torta fredda con zucchero a velo vanigliato, anche mescolato con un po' di cannella in polvere.


giovedì 17 ottobre 2013

Crocchè di patate

Ingredienti per 25 crocchè:

1 kg di patate a pasta gialla
3 uova
40 gr di parmigiano
40 gr di pecorino
 200 gr di mozzarella
prezzemolo
sale
pepe
2 albumi
pangrattato

Procedimento:

Lavare le patate e cuocetele in una pentola con abbondante acqua per 20/30 minuti dall’inizio dell’ebollizione
Nel frattempo sgocciolate la mozzarella, tagliatela a dadini e mettetela in frigo.
Scolare le patate, pelatele e passatele nello schiaccia patate raccogliendo la purea in una ciotola capiente
Aggiungere alla purea di patate le uova, il parmigiano, il pecorino, una presa di sale, il pepe e il prezzemolo tritato.
Impastate bene gli ingredienti e amalgamare il tutto formando un impasto sodo.
Inumidite le mani, prendete una cucchiaiata di impasto e ponetevi al centro un pò di mozarella
Richiudete l’impasto formando dei cilindretti che andrete a disporre su un piatto da portata.
Quindi passare i crocchè di patate nell’albume e infine nel pangrattato e riponeteli in frigo per un’oretta.
Scaldare l’olio in un ‘ampia padella e friggete i crocchè di patate finchè la panatura non sarà bella dorata.
Sollevare quindi i crocchè con una schiumarola e adagiateli su un piatto foderato con carta assorbente. Servite le crocchè di patate calde.
 Sergio
Foto di An Chianello

domenica 13 ottobre 2013

Carciofi sott'olio

Ingredienti

1 kg di carciofi, succo di limone, 1 litro di aceto di vino bianco, un bicchiere di vino bianco secco, olio extravergine di oliva, 2 foglie di alloro, pepe in grani, aglio, prezzemolo, sale. 

Procedimento: 

Pulire bene i carciofi, eliminando i gambi, le punte spinose e le foglie esterne più dure;  poi tagliarli a spicchi e metterli in acqua e limone.  Nel frattempo mettere a bollire l'aceto unito al vino bianco, le foglie di alloro intere, il sale, quindi versarci i carciofi, attendendo che riprenda l'ebollizione. Abbassare la fiamma e farli cuocere ancora per circa 5 minuti; poi toglierli dal fuoco e farli raffreddare. Scolare bene i carciofi, posizionarli su un canovaccio pulito e lasciarli asciugare per tutta la notte. Mettere i carciofi in vasetti di vetro, alternando grani di pepe, aglio tagliato a pezzetti e prezzemolo tritato. Ricoprire i carciofi con olio extravergine di oliva, tapparli ermeticamente e riporli in un luogo asciutto e buio per circa un mese.



domenica 6 ottobre 2013

Diplomatico

Ingredienti


1 rotolo di pasta sfoglia, qualche cucchiaio di alchermes, zucchero a velo  75 gr. di farina, 75 gr. di fecola, 150 gr. di zucchero, 1 bustine di vanillina, sale, 50 gr. di Farina, 500 ml. di latte, 6 tuorli d'uovo, 150 gr. di zucchero, 5 uova 

Preparazione


Stendete la pastasfoglia fino a renerla abbastanza sottile, Bucherellatela con una forchetta e fatela cuocere in forno  finchè non diventa dorata. Tagliatela a quadratini e lasciateli da parte.
Ora preparate il pan di spagna. Prendete 5 uova, dividete gli albumi dai tuorli e, utilizzando una frusta elettrica, sbattete i tuorli con 75 gr di zucchero fino ad ottenere un composto spumoso e gonfio. Montate gli albumi a neve, aggiungete altri 75 gr di zucchero e proseguite a montare ancora per qualche minuto. Unite gli albumi montati ai turli e aggiungete 75 gr di farina, la fecola di patate, un pizzico di sale e la vanillina versandole nel composto tramite un setaccio per non formare grumi. Mescolate tutto delicatamente con un cucchiaio di legno fino ad ottenere un composto omogeneo, facendo attenzione a non smontarlo. Imburrate e infarinate una teglia rotonda e versateci l'impasto. Fate preriscaldare il forno a 180° e infornate la teglia per 40 minuti senza mai aprire il forno nella prima mezz'ora. Lasciatelo raffreddare per 10 minuti nel forno spento. Estraete la teglia dal forno e fate raffreddare il pan di spagna nello stampo prima di aprirlo. Tagliatelo a metà formando due cerchi e tagliate ancora i due cerchi ricavandone dei quadrati della stessa dimensione di quelli che avete ritagliato dalla sfoglia. Versate l'alchermes in una ciotola, diluitelo con un po' d'acqua e utilizzatelo per bagnare i pezzi di pan di spagna.
Per preparare la crema montate 6 tuorli con 150 gr di zucchero fino ad avere un composto spumoso e omogeneo. Poi versate il latte a filo e 50 gr di farina setacciata. Mescolate bene e mettete tutto su una pentola a fuoco basso facendo cuocere per una decina di minuti mescolando continuamente. A fine cottura lasciatela raffreddare completamente.
Ora prendete un pezzo di sfoglia, spalmateci un po' di crema e mettete un quadrato di pan di spagna sopra. Spalmate altra crema, posizionate un secondo quadrato di pan di spagna, versate ancora crema e chiudete il tutto con un quadrato di sfoglia. In questo modo avrete ottenuto un diplomatico. Ripete questa procedura fino a terminare i ritagli di sfoglia. Prima di servire spolverate lo zucchero a velo sopra a tutti i diplomatici.


Crostata alla marmellata

Ingredienti


300 gr di farina  
2 uova  
90 gr di burro  
100 gr di zucchero  
1 limone  
1 cucchiaino di lievito per dolci  
1 vasetto di marmellata di pesche 

Preparazione


Iniziamo con il preparare la pasta frolla
 Disporre la farina a fontana, mettere al centro lo zucchero, il burro a sfoglie, le 2 uova,la buccia grattugiata di un limone e un cuchiaino di lievito per dolci. Amalgamare gli ingredienti velocemente lavorando l’impasto con la punta delle dita e formare una palla.
Avvolgere il panetto nella pellicola e metterlo in frigo per almeno mezz’ora. Trascorsa la mezzora togliere la pasta frolla dal frigo e stendere una sfoglia di 4 mm circa.
Adagiare la sfoglia  in un ruoto imburrato e stendere uno strato di marmellata a piacere.
Con una rondella per dolci tagliare delle striscioline di pasta frolla e stenderle sullo strato di marmellata. 
Con la forchetta sigillare bene i bordi delle striscioline alla crostata. Infornare a 180° per 40 minuti